Giù le mani da Totti

Sarà che io sono un po’ tamarra, ma per ma er pupone è sacro. Ora che anche il povero Beckham è ripartito ammaccato per LA, Totti è rimasto praticamente il solo a reggere la bandiera dell’oltre alla palla c’è di più, tanto caro a noi ragazze gossip addicted, costrette alla visione forzata di programmi sportivi noiosissimi da dolci metà calciodipendenti. … Continua a leggere

Carlà sì e Sarko no

Possiamo forse scandalizzarci delle presunte corna presidenziali francesi? Carlà, che voleva essere Joan Baez ha un nuovo amore cantautore e mr Sarko si vendica con la ministra karateka. E allora? Penosi. Ai tempi di Cecilià, quando la passione regnava ancora alla corte di Francia potevamo forse sussultare dei tira e molla all’Eliseo. Ma in questo matrimonio combinato per ripicca di … Continua a leggere

La festa della donna

Niente mimose ma statuette, please! Meglio ancora se erano più di 80 anni che il gentil sesso non si sognava un Oscar per la regia, ma soprattutto se l’ambito premio vien soffiato sotto i denti a un ex marito sciupafemmine che si crede ancora un terminator. E last but not least se si riesce a spuntarla con un film di … Continua a leggere

Ti telefono o no?

Veronica come Rosy Bindi, non cede neppure alla vista del sangue e al capezzale di Silvio non si presenta proprio! Pare che abbia fatto giusto una telefonata ieri sera all’imbrunire, ma solo per parlare con lo staff e accertarsi che l’acerrimo ex marito fosse fuori pericolo. E adesso tutti che le danno addosso dicendo che una vera signora non si … Continua a leggere

Pietà per Corona

Il grandissimo look-da-processo di Fabrizio Corona, purtroppo, non è bastato a commuovere i giudici, che gli hanno appioppato 3 anni e 8 mesi di reclusione. E lui, che faceva semplicemente lo sporco lavoro che fanno tutti quelli che hanno un mestiere come il suo, adesso “si vergogna di essere italiano!” La prigione, se dovrà proprio essere, non gli fa paura: … Continua a leggere

Eli al tappeto con mammà

Eli non gliela fa più a reggere la farsa, glielo si legge negli occhi, poveraccia. Il bel gioco dura poco, e alla lunga non c’è impennata di successo, né copertina di Playboy che valga il prezzo di fare buon viso a un fidanzamento in bianco. E, diciamocelo, lei non mai stata una brava attrice (ve la ricordate in Love Bugs?). … Continua a leggere

E Vespone ci casca sul plastico

Povero Vespa, era un bel po’ che aspettava l’occasione per sfoderare un altro dei suoi plastici dell’orrore e quando è arrivato finalmente il gran giorno, con il monolocale carbonizzato di Brenda, prende un granchio tanto da venir redarguito in diretta dal trans China. Il modellino è tutto sbagliato: il soppalco è troppo piccolo, il bagno è al piano di sotto, il letto non si … Continua a leggere

Farrah, l’angelo vendicatore

E così l’angelo di Charlie si è vendicata dall’oltretomba di quel grande amore che forse tanto grande non era. Oppure la faccenda del testamento dell’attrice che non lascia il becco di un quattrino al compagno di una vita Ryan O’Neal è solo l’ultimo atto del tira e molla che ha caratterizzato la loro tormentata love story fin dal principio. Ma … Continua a leggere

Jimmy Choo – part Two

“La veglia notturna davanti ai negozi H&M, famosa catena svedese di moda low cost, diventerà materia per antropologi dello shopping” dicono alcuni. A conferma che le mie fin troppo rosee previsioni erano esatte. Tamara Mellow val bene una notte in bianco e per un paio di sandaletti borchiati c’è chi ha piantato le tende in San Babila alle 2 di … Continua a leggere